Chiesa del Santissimo Crocifisso d'Appresso

1659: è edificata dai Sindaci della Chiesa di Piazza all'inizio del bivio stradale per Fermo e Montolmo (Corridonia), per custodire una copia dell’immagine del Crocifisso miracoloso venerato nell'omonima chiesa sita nella vallata del torrente Ete Morto;
1786: perde il portico antistante, che crolla;
1900: perde un parte del tetto;
1901 - 1922: è riparata, risanata e poi benedetta.